Disinfestazione e lotta zanzara tigre Roma

 Lotta e disinfestazione alle zanzare tigre  con metodologie altamente ecologiche.

Questo è lo scopo del team “soluzioni ecologiche”.

  • Dopo aver testato sul campo l’efficacia per la lotta antilarvale, sulle larve di zanzare    comuni   (Culex pipiens) e zanzare tigre (Aedes albopictus), attraverso l’utilizzo dei              microrganismi  Bacillus thuringiensisBacillus sphericus (Vectomax FG) .
  •  Dopo ever adottato l’utilizzo di focolai artificiali utilizzando le  trappole per zanzare   AquaLab  che catturano le nuove generazioni, con le quali si è effettuato il monitoraggio sul   territorio del Comune di Roma.

 Il piano per la lotta alle zanzare e zanzare tigre si articola in tre fasi.

  • 1° fase – Trattamento da marzo a novembre di tutti i ristagni d’acqua presenti e futuri con l’immissione del Bacillus Vectomax FG all’interno degli stessi da effettuarsi ogni 40-45 gg    (anche dopo una pioggia intensa il Bacillus svolge la sua funzione).
  • 2° fase -Posizionamento delle trappole per zanzare ecologiche AquaLab nei punti più congeniali per invogliare le zanzare alla ovodeposizione dove, dopo la schiusa le larve che ne fuoriescono rimangono intrappolate al loro interno. Le trappole per zanzare AquaLab svolgono un’azione di cattura e monitoraggio permettendo di seguire          l’evoluzione dell’infestazione e di analizzarne le cause (presenza di ristagni non visibili e/o non trattati, ecc.)
  • 3° fase – Questa fase del piano di lotta alle zanzare prevede, solo ed esclusivamente in caso di reale necessità, l’esecuzione di una disinfestazione adulticida.                               La disinfestazione deve essere effettuata utilizzando principi attivi naturali e non      residuali e và eseguita  irrorando siepi, arbusti, ecc. in modo mirato, con una pompa a basso volume, evitando la deriva del prodotto.